Il fronte interno

Il fronte è lontano: dista molti chilometri da casa, ma ancora di più dista dalla vita conosciuta.

La guerra è un’esperienza nuova, straordinaria, traumatica, tragica, eroica vissuta da uomini – perlopiù contadini – chiamati a vestire la divisa, imbracciare le armi e partire per luoghi lontani e sconosciuti.
Spesso le amministrazioni comunali si fanno interpreti dei sentimenti di singoli individui, di famiglie e della popolazione.
I sindaci stessi richiedono alle autorità militari notizie sia di soldati dispersi o prigionieri sia dell’andamento delle operazioni belliche.


Stampa   Email