Consiglio e giunta

Il "governo" della Comunità Montana dei Cimini

In base alla legge Regionale n. 9 del 22/06/1999 e successive modificazioni ed integrazioni, esso è costituito dai rappresentanti politici dei comuni che fanno parte della Comunità: CanepinaCapranicaCaprarolaCarbognanoRonciglioneSoriano nel CiminoValleranoVetrallaVignanelloVitorchiano e dai territori montani del comune di Viterbo in cui ricadono le frazioni di S. Martino al Cimino e Bagnaia.

Le designazioni numeriche avvengono secondo il seguente criterio:
3 rappresentanti per ogni comune di cui 2 di maggioranza ed 1 di minoranza per un totale di 30 consiglieri.
La Giunta, eletta dal Consiglio, è così composta:
L’ordinamento nominativo della Giunta della Comunità Montana dei Cimini segue le vicissitudini politiche di ogni singolo comune; perciò in caso di elezioni verrà variata la composizione dei singoli membri.
Alla data del 21 Giugno 2016 la composizione del Consiglio della Comunità Montana è la seguente:

Canepina
Poli Giuseppe, Savi Giuseppe, Bocchino Antonio

Capranica
Innamorati Pietro, Oroni Paolo, Virgili francesco

Caprarola
Stelliferi Eugenio, Lucarelli Michele, Giorgi Arcangelo

Carbognano
Loreti Maurizio, Luz Cristiane, De Carolis Luigi

Ronciglione
Aramini Vettori Sesto G., Ferrari Alessandro, Duranti Giuseppe

Soriano nel Cimino
Nicolamme Piero, Micci Maria Rosaria, Tarantino Domenico

Vallerano
Gregori Adelio, Gregori Lidia, Polidori Iacopo

Vetralla
Grego Stefano, Carloni Pietro, Ciucci Lorena

Vignanello
Andreocci Giacomo, Mastrangeli Mauro, Clementi Igmar

Vitorchiano
Fanelli Fabio, Vagnoni Alessandro, Marzo Alessio